Borgo del Gazzano Parmigiano reggiano eccellente!





C'è una volta un borgo millenario dove si fa tutto in casa...

L'azienda Agrizoo sorge nel 1972 a Casalbaroncolo di Parma, nel cuore della località Gazzano. La storia di questi luoghi pone le proprie radici nel lontano passato, oltre mille anni fa, allorquando le unità abitative, specialmente d'inverno, facevano tutto in casa, dalla materia prima alla trasformazione. E’ l’isola del tesoro del Parmigiano-Reggiano: una striscia di terra che comprende le province di Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna (a sinistra del fiume Reno) e Mantova (a destra del fiume Po). Una zona fertile e produttiva dove ogni giorno, da secoli, nascono migliaia di forme di Parmigiano-Reggiano. azienda agricola che nel corso degli anni ha sviluppato il proprio credo tutto impostato sull'alta qualità. Un processo lento e costante, proprio come la produzione del suo formaggio, costruito sulla familiarità della conduzione, dove i titolari condividono insieme ai dipendenti e ai fornitori gran parte della propria vita di tutti i giorni.  




Nel solco di questa tradizione, l'azienda dal 2001 decide di avviare la produzione biologica, limitando la propria produzione esclusivamente all'interno del proprio perimetro.

Una scelta all'insegna dell'alta qualità, risultato di un attenta cura a tutte le fasi di produzione, dall'alimentazione del bestiame all'esclusiva produzione di Parmigiano-Reggiano.

Una scelta contrassegnata dal brand "Borgo del Gazzano", un richiamo doveroso alla loro antica storia.

Il consumo di Parmigiano-Reggiano del Borgo del Gazzano è possibile dai 13 mesi di stagionatura in poi, cioè dopo la prima marchiatura a fuoco.

Confezioniamo tutti i tipi di tagli, dalle forme intere, fino alle punte da 250 gr, confezionate sotto vuoto, in sacchetti termoretraibili. 

La lavorazione del Parmigiano – Reggiano da agricoltura biologica avviene con la miscela del latte della sera scremato attraverso un affioramento naturale e quella del latte intero della mungitura della mattina. Ad esso viene aggiunto del siero innesto naturale e del caglio di vitello per un processo di coagulazione della durata di 10-12 minuti. Dopo avviene la rottura della cagliata per una durata di 2 minuti attraverso un attrezzo apposito, denominato “spino”, a cui segue una fase di spurgo e cottura per una durata complessiva di 10-12 minuti. Terminata la fase di cottura c’è un periodo di giacenza del prodotto sotto siero nella caldaia di cottura per un periodo di 50-60 minuti. Tolte le forme dalle caldaie vengono messe su appositi spersori dove avviene la messa in fascere prima di teflon, dove restano un giorno, in cui subiscono diverse voltature per facilitare lo spurgo del siero, poi di acciaio a nido d’ape dove restano 2-3 giorni. Dopo questo periodo, necessario per un consolidamento delle forme, le stesse vengono depositate in apposita vasca per la salatura della durata di 24 giorni. Solo alla fine di questo processo il prodotto viene introdotto nei magazzini di stagionatura dove resta almeno per 12 mesi fino ai 36 mesi ed oltre. La prima espertizzazione e relativa marchiatura avviene solo ai 12 mesi, non prima.

 


un Parmigiano di qualita' superiore premiato al World Cheese Awards 2019 -2020 

 Ho avuto l'onore di provare le loro diverse quattro stagionature 18 mesi - 22 mesi - 30 mesi e 36 mesi .






Eccellente in tutte le diverse stagionature indiscutibilmente di qualità superiore.


Borgo del Gazzano specialita' biologiche 

acquistali sul loro eshop online ti lascio il link anche nelle stories facendo swipe up https://www.borgodelgazzano.it/it/e-shop/parmigiano-reggiano

Contattali a  info@borgodelgazzano.it

ti lascio il link del sito https://www.borgodelgazzano.it/

Seguili su instagram https://www.instagram.com/borgogazzano/

come sempre aspetto i tuoi commenti a presto Rosaria:) 








4 commenti:

  1. Parmigiano reggiano di qualità superiore, con una stagionatura che arriva fino a 36 mesi, insuperabile!

    RispondiElimina
  2. amo il formaggio ed in particolare questa tipologia di prodotto non manca mai nel mio frigorifero

    RispondiElimina
  3. Buonissimo il parmigiano, non conoscevo la storia di quest'azienda, grazie delle indicazioni

    RispondiElimina
  4. Adoro il parmiggiano, è il mio formaggio preferito. Segno questa azienda, non la conoscevo.

    RispondiElimina

Nel rispetto della normativa sul trattamento dei dati personali (GDPR n. 679/2016) puoi scegliere di commentare questo post usando il tuo account Google, oppure avvalerti delle opzioni Anonimo o Nome/URL disponibili dal menù a tendina in questo form. In ogni caso, nessuno dei tuoi dati personali verrà usato dall'amministratore di questo blog nè venduto a terzi.

Testo provo e non mi annoio 2016-2017. Powered by Blogger.