Salmone Selvaggio dell'Alaska affumicato!





Stasera ho il piacere di ospitare sul mio blog Alaska Seafood è un istituto di marketing costituito fra le più importanti industrie ittiche dell'Alaska....si occupa della comunicazione a favore dei prodotti ittici dell'Alaska.

  Tutti i prodotti ittici dell'Alaska sono selvaggi. In Alaska non esistono allevamenti di pesci.


Tutta la pesca in Alaska è sostenibile. Grazie ad una serie di interventi legislativi dello stato e delle istituzioni scientifiche, che vengono fatti rispettare molto severamente.

Una natura prepotente, affascinante, ricca di sorprese e di scoperte. Questa è l’Alaska, a torto immaginata per lo più come il Paese del freddo e degli enormi ghiacciai.

Qui, la pesca è un vero mestiere, anzi, è il mestiere per eccellenza, la risorsa principale della sua economia. Ed è in queste acque, pulitissime e incontaminate che nasce, vive e si
riproduce il salmone più pregiato che esista in natura: “selvaggio, naturale e sostenibile”.

Ho ricevuto Salmone Selvaggio dell'Alaska affumicato  di Friultrota







Le sue carni sono speciali, sia per colore sia per consistenza, come lo è il gusto saporito, dovuto alla sua lunga permanenza in mare, che lo rende ineguagliabile nelle ricette dei più
grandi chef stellati. Peculiarità che derivano non solo dall’habitat ma da ciò che questo gli offre come alimentazione, dal gamberetti, al plancton, ai piccoli pesci, testimonianza della
sua assoluta naturalità. Una vera eccellenza ricca di benefici per la salute grazie al contenuto di proteine, di Omega 3 e di Omega 6 e di tanti importanti vitamine, come la D, la B12,
la A, la B….
Il salmone, uno dei pesci che piace praticamente a tutti e che può essere cucinato in tanti modi diversi. Il suo contenuto di vitamina D è infatti
molto alto.Il salmone selvaggio dell’Alaska è una garanzia di altissima qualità perché naturale e sostenibile in quanto proviene dalle pulitissime e
fredde acque dell’Oceano Pacifico e da un pescato rigoroso regolamentato dalla Costituzione di questo Paese.

Un altro fattore importante è la sua sostenibilità. Infatti, in Alaska, la pesca avviene in modo non cruento ed ecosostenibile. Cioè è permessa solo in quantità contingentate e in un
unico periodo dell’anno che va da maggio a ottobre, così da garantire non solo il perpetuarsi della specie ma anche una grande attenzione all’ambente.

Salmone Selvaggio dell'Alaska affumicato è la scelta perfetta da portare in tavola almeno due volte a settimana. Buono, sicuro e di altissima qualità è quanto di meglio ci sia in natura per crescere forti e in buona salute.
 Un alimento perfetto per mantenersi in forma.

per acquistarlo ti lascio il link  https://www.regina-shop.it/Il-Salmone-Selvaggio-Cat-it-6

lo trovi anche nelle mie stories facendo swipe up 

seguili su instagram https://www.instagram.com/alaskaseafooditalia/?hl=it

https://www.instagram.com/friultrota/

come sempre ti aspetto nei prossimi giorni nelle stories per le ricette !!! a presto Rosaria:) 




4 commenti:

  1. Salmone selvaggio dell'Alaska, la prelibatezza delle prelibatezze, io lo adoro marinato al limone

    RispondiElimina
  2. Great post! Thanks for sharing. x

    RispondiElimina
  3. Come non amare il salmone ? E' uno dei miei pesci preferiti

    RispondiElimina
  4. mi piace molto il salmone sia per cucinare i primi piatti che deliziose tartine, ha un gusto che amo

    RispondiElimina

Nel rispetto della normativa sul trattamento dei dati personali (GDPR n. 679/2016) puoi scegliere di commentare questo post usando il tuo account Google, oppure avvalerti delle opzioni Anonimo o Nome/URL disponibili dal menù a tendina in questo form. In ogni caso, nessuno dei tuoi dati personali verrà usato dall'amministratore di questo blog nè venduto a terzi.

Testo provo e non mi annoio 2016-2017. Powered by Blogger.