martedì 3 luglio 2018

Farine Alpi



Buonasera  oggi ho il piacere di ospitare sul mio blog Farine alpi un’ azienda che si distingue con i suoi meravigliosi prodotti di alta qualità, con sede a Filago (BG) è una delle più qualificate Società Italiane nella preparazione di semilavorati in polvere per la panificazione e la pasticceria. Il fondatore Umberto Vismara, che negli anni, unendo tecnologia, professionalità e competenza si è creata una vasta gamma di prodotti rivolti a panettieri e pasticcieri artigianali nel rispetto delle tradizioni, utilizzando ingredienti naturali e di alta qualità.







Perchè utilizzare i semilavorati grassati ALPI:
  • Sono COMPLETI in quanto contengono tutti gli ingredienti della ricetta e quindi l’artigiano non deve preoccuparsi di tenere in laboratorio una grande quantità di materie prime deperibili
  • Sono BILANCIATI, cioè contengono tutti i componenti in dosi e rapporti rigorosamente studiati, che consentono di ottenere, anche in diverse condizioni di impiego, il migliore risultato
  • Sono di FACILE IMPIEGO in quanto l’artigiano non deve pesare numerose materie prime, fra cui alcune in piccolissima quantità con il rischio di fare grossi errori. Con un semplice dosaggio dei semilavorati ALPI il risultato è garantito
  • Sono ad ALTA TECNOLOGIA perché la qualità e il tipo di ingredienti sono scientificamente studiati e garantiti dal laboratorio di controllo dell’azienda
  • ALPI può vantare un CATALOGO MOLTO AMPIO cosicché il panettiere può arricchire la sua gamma di prodotti presentando alla clientela tanti tipi diversi di pane, compreso un pane senza additivi chimici alla lecitina di soja “naturale” unico nel suo genere
  • Consentono un NOTEVOLE RISPARMIO DI TEMPO E MANODOPERA (quindi denaro)
  • Garantiscono un RISULTATO costante e di grande qualità del pane e della pasticceria
  • SONO UNICI ed INIMITABILI
  • Lasciano spazio alla FANTASIA, alla creatività e alla professionalità dell’artigiano.
L’azienda mi ha gentilmente inviato una varietà di prodotti che vi mostro :
eQuilibrio 
Equilibrio è una miscela di farine con importanti caratteristiche nutrizionali con farina di quinoa rossa, miglio e amaranto, con lievito madre e olio extravergine d’oliva. preparato per pane, pizze e focacce.
Mastro Cereali 
Mastro cereali con farina di grano tenero, orzo, soia, segale, avena, mais semi di sesamo di lino con olio extravergine d’oliva ideale per impasto a mano p per macchina per pane.
Pan di grano Saraceno
Pan di saraceno possiede tutte le caratteristiche di un cereale e di un legume ed è un prodotto ad alto contenuto di fibre alimentare , con semi di lino e semi di girasoli, con lievito madre e olio extravergine di oliva, ideale per preparare pane, pizza e focacce.
Integrale
Integrale, con olio extravergine d’oliva, farina integrale ideale per pane pizze e focacce sia a mano che con la macchina per il pane.
ARSORì
Arsorì con farina di grano arso.
Il GRANO ARSO è una semola ricavata dalla tostatura del frumento duro che anticamente veniva recuperato dopo la bruciatura delle stoppie. Il trattamento dei semi ne conferisce un colore scuro ed un sentore di tostato ed affumicato;fatto con farina di riso integrale e semi di girasoli, con lievito madre e olio extravergine di oliva , ideale per pane, pizze e focacce .
Mastro Senatore Cappelli
Mastro senatore cappelli con semola rimacinata senatore cappelli, con lievito madre e olio extravergine d’oliva, ideale per pane pizza e focacce.
Infatti ho voluto usarlo subito per preparare un buonissima pizza per cena , e devo dire che è stata molto gradita anche perchè l’impasto è risultato soffice e digeribile una vera bontà per una pizza speciale.
MASTRO LATTE 
Mastro latte, contiene una bustina di lievito naturale di frumento , ideale per impasto a mano o in macchina per il pane.
L’azienda mi ha anche inviato 5  buste da un 1 kg ciascuna di farine ideale per la preparazione di panini morbidi, brioches , panini morbidi , semilavorato per pane a lunga conservazione , cereali e grano saraceno ideali da usare con le macchine impastatrici .



Con Arsori'  Dall'antica tradizione Pugliese del grano arso e dalla tradizione Alessandrina del riso integrale, uniti in un sodalizio con i semi di girasole per un pane unico nel suo genere per tipologia e per bilanciamento di sapori...ho realizzato un rotolo di pizza farcito vi lascio la ricetta 



Alzi la mano a chi non piace la pizza?
Di sicuro non ci sono mani alzate e se ci sono, state mentendo, è impossibile, la pizza è sempre la scelta giusta, però si sa, non sempre si ha il tempo di impastare e lasciar lievitare, quindi che si fa se ti assale la voglia di pizza e non ti va di ordinarne una?
La risposta è semplice, con una base per pizza preparata con farina alpi , una buona scamorza affumicata e della fesa di tacchino o del prosciutto cotto (ma va bene anche l’affettato che più vi piace), si risolve la cena e la voglia di pizza nel giro di 10 minuti.
Non ci credete? Provate questo rotolo di pizza farcito e poi ne riparliamo.

INGREDIENTI :
  • 1 Rotolo di pasta per pizza preparata con Farina Alpi Arsori'
  • 150 g Scamorza Affumicata
  • 150 g Fesa di Tacchino o Prosciutto Cotto
  • 1 tuorlo


Preriscaldate il forno a 200 °C: Preriscaldate il forno a 200 °C: Stendete la opasta di pane precedentemente preparata con Mio Forno Arsori' il procedimento è davvero molto semplice, impastare aggiungendo solo acqua e sale alla farina, lasciare lievitare per qualche oretta,, farcite con la fesa di tacchino, lasciando libero 1 cm di pasta lungo i bordi, continuate con la scamorza affumicata, coprendo la fesa. Richiudete ora le estremità superiori ed inferiori del rotolo, in questo modo la farcia non fuoriuscirà e cominciate ad arrotolare fino a chiudere completamente la farcia all’interno della pasta della pizza.
Trasferite il rotolo che avrete ottenuto su una teglia rivestita di carta forno. Praticate dei tagli sulla superficie e spennellate con un tuorlo d’uovo, leggermente sbattuto. Cuocete per 15/20 minuti, dopo 10 minuti controllate la superficie del rotolo, se vi sembra troppo colorata copritela con un foglio di alluminio e continuate la cottura. Servite calda

Ringrazio tantissimo l’azienda ALPI per avermi dato l’opportunità avermi fatto assaggiare  i loro fantastici prodotti di altissima qualità davvero eccellenti ....



Come sempre aspetto i vostri commenti.... a presto...Rosaria:):)



Nessun commento:

Posta un commento

Nel rispetto della normativa sul trattamento dei dati personali (GDPR n. 679/2016) puoi scegliere di commentare questo post usando il tuo account Google, oppure avvalerti delle opzioni Anonimo o Nome/URL disponibili dal menù a tendina in questo form. In ogni caso, nessuno dei tuoi dati personali verrà usato dall'amministratore di questo blog nè venduto a terzi.